Paper Wallet – Portafoglio su Carta

Tra i tanti tipi di wallet per Bitcoin il paper wallet è senz’altro quello più semplice e sicuro, ma non è facile da utilizzare per i neofiti. In questo articolo spieghiamo come creare autonomamente e usare un paper wallet, seguendo le linee guida di blockchain.info ed utilizzando il sito bitaddress.org per creare un indirizzo valido e la relativa coppia di chiavi pubblica e privata.

Un paper wallet non è nient’altro che un pezzo di carta sul quale vengono stampati gli indirizzi e le chiavi private. Dal momento che un indirizzo può essere utilizzato anche solamente per conservare dei Bitcoin, non è necessario nessun tipo di applicazione per riceverne, quindi un pezzo di carta può essere sufficiente. Anche per controllare il saldo è necessario conoscere il solo indirizzo e poi inserirlo su blockchain.info. Se vogliamo però effettuare delle operazioni in uscita allora sarà necessario utilizzare un software e immettervi anche la chiave privata.

Iniziamo con la creazione del paper wallet

Per creare un wallet è necessario scaricarsi un software che crei un indirizzo valido e che mostri la relativa chiave privata. Il sito https://www.bitaddress.org offre questo servizio in modo molto semplice ed intuitivo. È sufficiente aprire il sito per iniziare con la creazioni di numeri casuali (tramite il movimento del mouse).

Una volta finita la generazione casuale del codice alfanumerico il wallet verrà generato.

Il wallet verrà visualizzato in questo modo:

 

 

Ora che la coppia di chiavi è stata generata potete stamparvele su un foglio e conservarle nel posto che ritenete più opportuno, l’importante è che sia il più sicuro possibile ed accessibile solo a voi.

Ricordiamo che chiunque entri in possesso delle vostre chiavi non solo sarà in grado di vedere i vostri fondi ma sarà anche in grado di spenderli!!!

2 pensieri riguardo “Paper Wallet – Portafoglio su Carta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *