Dove comprare Cryptovalute? Quale exchange scegliere?

Le prime domande di chi si approccia al Mondo delle Cryptovalute sono sempre le stesse e sicuramente queste due sono le più gettonate. Abbiamo quindi pensato di scrivere questa breve recensione per fornire in maniera rapida e semplice i primi strumenti base per operare.

Sfruttiamo una bellissima tabella comparativa trovata qualche tempo fa su facebook (opera di Pier Polignano che non conosciamo direttamente ma ringraziamo in maniera indiretta per questa condivisione) per sintetizzare gli aspetti fondamentali utili per poter scegliere:

P8ca0aG

Gli exchanges sono delle piattaforme online che mettono in comunicazione la domanda e l'offerta, permettendo quindi la compravendita dei bitcoin e delle criptovalute in genere.

Gli exchanges più noti ed importanti che accettano depositi in valuta FIAT (e che sono quelli che ci interessano) sono sette: Kraken, Bitstamp, The Rock Trading, GDAX, Coinbase, Cex.io e BitPanda. Ciascuno di essi ha i propri punti di forza e i propri difetti: in base a questo, potete scegliere quelli che meglio si adattano alle vostre esigenze.

In basso alla tabella trovate delle note per chiarire alcuni aspetti.

Ogni exchange ha pregi e difetti non soltanto per quanto riguarda commissioni e varietà di cripto, ma anche per quanto riguarda la sua facilità o meno di utilizzo.
Un aspetto molto importante a nostro avviso è rappresentato dall'interfaccia grafica.

  • KRAKEN: ha l'interfaccia più complessa di tutte, ma anche quella più efficace e completa per piazzare ordini;
  • BITSTAMP: interfaccia molto semplice e di facile utilizzo, sicuramente la scelta migliore per chi è all'inizio e non ha molta familiarità con le criptovalute e/o il trading;
  • THE ROCK TRADING: abbastanza semplice, anche se un po’ spartana;
  • GDAX: grafica elegante e molto pulita, semplicissima da usare, anche questa può essere una valida alternativa a Bitstamp;
  • COINBASE: accattivante e di semplicissimo utilizzo;
  • CEX.IO: bella grafica, sia nel sito che nell'app, di facile utilizzo;
  • BITPANDA: grafica molto pulita ed elementare, ottima anche da sito mobile.

Affidabilità

È anche opportuno segnalare che Kraken e Coinbase hanno spesso problemi ai server, cosa che a volte, specie durante le fasi di euforia dei mercati, rende i loro siti inaccessibili.

Tenere in considerazione questo aspetto per evitare di trovarsi impossibilitati a comprare/vendere nei momenti migliori (per questo è consigliabile avere più exchange su cui fare affidamento).

Ce ne sono altri ?

Si certo, esistono molti altri Exchange e nei prossimi mesi sicuramente ne apriranno anche dei nuovi.

Questi sono alcuni dei principali che sicuramente avrete sentito.

Per altre domande frequenti vi consigliamo la lettura di un nostro articolo specifico in merito.

Un pensiero riguardo “Dove comprare Cryptovalute? Quale exchange scegliere?

  • 19 gennaio 2018 in 5:30 PM
    Permalink

    You’ve made some good points there. I looked on the internet for more
    information about the issue and found most individuals will go along with your views on this site.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *