BINANCE – Guida alla piattaforma

Guida all’utilizzo di Binance

Partiamo col dire che Binance non permette di depositare EURO ma solo cryptomonete, pertanto ci serviremo di un altro servizio, come COINBASE per depositare i nostri euro in bitcoin o in ethereum per poi trasferirli su Binance. Questo però non è un problema perché Binance permette di aprire un account immediatamente senza bisogno di documenti o altri dati sensibili, cosa non da poco.

Inutile dirvi che funziona benissimo sia per i depositi che per i prelievi e ad oggi la ritengo una delle migliori scelte per chi vuole gestire le proprie cryptovalute su un exchange cercando di speculare il più possibile sulle oscillazioni di breve periodo delle varie Altcoin.

Il bello di Binance è che sono davvero tante le cryptovalute disponibili e in pochi semplici passaggi è possibile acquistarle, scambiarle, o prelevarle dall’exchange.

Come depositare e prelevare su Binance

Molto semplice. Una volta registrati andate subito su Funds – Deposit per accedere ai wallet disponibili:

 

Una volta entrati nella pagina Deposit troverete un menù a tendina dove dovrete scegliere la valuta da depositare:

 

Una volta scelta la valuta, ad es BTC per Bitcoin, vi verrà generato l'indirizzo del vostro Wallet interno al quale inviare Bitcoin dal vostro portafoglio (ad es da Coinbase come ipotizzato sopra):

 

Come funziona l’Exchange

Il cambio da una criptovaluta a un altra si fa solo sull’ Exchange ma solo dopo aver depositato prima.

Supponiamo quindi di aver depositato Bitcoin. Nel nostro wallet bitcoin di Binance risulteranno quindi dei Bitcoin.

Ora clicchiamo su "Exchange - Basic " ed andiamo nella pagina dell'Exchange:

 

Sulla parte destra della pagina “Exchange” sarà innanzitutto necessario decidere su che tipo di mercato operare, selezionando tra uno dei mercati disponibili nella piattaforma: Bitcoin BTC, Ethereum ETH, Binance Coin BNB, Tether USDT.

Scegliendo un determinato “Market”, ad esempio il mercato BTC, si avrà la lista di tutte le criptovalute che “fanno base” BTC, dove sarà possibile effettuare operazioni di acquisto a partire da BTC (cioè comprare una criptovaluta pagandola in BTC), e operazioni di vendita con BTC come corrispettivo (cioè vendere una criptovaluta in cambio di BTC).

Nella parte superiore dell’interfaccia è possibile avvalersi di una barra di ricerca, con cui cercare la criptovaluta oggetti di interesse. E’ inoltre possibile modificare il dato indicato nell’ultima colonna della tabella, a scelta tra “Change“, che rappresenta il tasso di cambio nelle ultime 24 H, e “Volume“, che indica il volume di scambio complessivo della criptovaluta nelle 24 ore precedenti.

Nella tabella sono presenti 3 colonne:

  • Pair, che indica la sigla corrispondente alla criptovaluta;
  • Price, dove viene indicato il prezzo in BTC (dato che si è scelto di operare nel market BTC) di ogni criptovaluta;
  • Change/Volume, a seconda di cosa si è scelto di visualizzare in precedenza.

Per tutte le colonne è possibile attribuire un determinato ordinamento cliccando sul titolo della colonna stessa.

Per poter effettuare acquisti o vendite nel mercato di riferimento prescelto è necessario scegliere la criptovaluta di interesse, se ad esempio si desidera acquistare o vendere la criptovaluta ARK, in primis si dovrà cliccare sulla relativa sigla, ovvero ARK/BTC, per poi accedere all’interfaccia dove poter procedere con le operazioni.

Per procedere con l’acquisto o la vendita della criptovaluta selezionata, in questo caso ARK, è necessario spostarsi sull’interfaccia dedicata all’interno della medesima pagina “Exchange”, qui di seguito illustrata:

Nella sezione “Buy” è possibile effettuare acquisti, mentre la sezione “Sell” è dedicata alle vendite.

Nella sezione “Buy”, “BTC Balance” indica la quantità di BTC che è disponibile presso il wallet BTC, e dal quale possiamo attingere per effettuare acquisti di altre valute.

Nella sezione “Sell”, “ARK Balance” indica invece la quantità di ARK già eventualmente presente nel wallet ARK, che rappresenta ovviamente la quantità massima di ARK che possono essere vendute.

Per eseguire ordini di acquisto o di vendita utilizzando il prezzo di mercato corrente è necessario selezionare il tab “Market“, inserire la quantità di ARK che si desidera acquistare o vendere e cliccare infine su “Buy ARK” in caso di acquisto o su “Sell ARK” in caso di vendita. Anche utilizzando il prezzo di mercato corrente alcuni ordini possono non essere evasi immediatamente dato che le oscillazioni di prezzo sono continue.

Selezionado il tab “Limit” è possibile impostare un prezzo di acquisto o di vendita differente rispetto a quello corrente di mercato, chiaramente in questo caso non sarà possibile evadere immediatamente l’ordine, ma quest’ultimo rimarrà aperto fino al momento in cui non ci sarà una controparte disposta a comprare o a vendere quella determinata quantità di ARK a quel determinato prezzo.

Supponendo di voler acquistare 100 unità di ARK sarà sufficiente indicare il prezzo in BTC che si è disposti a spendere per unità di ARK, all’interno del campo “Price”, su “Amount”, si andrà ad indicare appunto la quantità di ARK che si desidera acquistare, in questo caso 100. Sul campo “Total” verrà eseguito in automatico il calcolo della spesa totale in BTC necessaria per acquistare 100 unità di ARK al prezzo indicato. Nel caso in cui si voglia utilizzare una determinata percentuale dei BTC detenuti in portafoglio, in alternativa ad indicare la quantità di unità di ARK sul campo “Amount”, è possibile selezionare tra le percentuali standard indicate: 25%, 50%, 75%, 100%; selezionando 100% ad esempio significa che tutti i BTC detenuti in portafoglio verranno spesi per acquistare ARK. Una volta impostati i parametri sopra indicati, per procedere con l’acquisto è necessario cliccare su “Buy ARK”.

Discorso diametralmente opposto vale per quanto riguarda la vendita, soltanto che in questo caso, al posto di acquistare unità di ARK in cambio di BTC, si andranno a vendere unità di ARK per ricevere BTC.

Le “fee”, ovvero le commissioni pagate alla piattaforma Binance su ogni operazione, sia di acquisto che di vendita, sono calcolate nella misura dello 0.10% sula valore della transazione stessa, questo significa che su un’operazione del valore di 0.5 BTC, le fee dovute sono pari a 0.0005 BTC.

Un pensiero riguardo “BINANCE – Guida alla piattaforma

  • 19 aprile 2018 in 9:32 PM
    Permalink

    “”I feel this is one of the such a lot significant info for me. And i’m satisfied studying your article. But want to observation on some basic things, The website taste is wonderful, the articles is in reality nice D. Excellent job, cheers””

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *